Storia

L’alpe Vercio, a 900 metri s.l.m., è situata nel comune di Mergozzo in provincia di Verbania e si estende sopra un ampio pianoro che domina il Verbano, il Cusio e la bassa Ossola.

In quest’alpe, coltivata a prati e pascoli, si insediarono, fin dal secolo XIV, alcune famiglie provenienti da Bracchio e da Rovegro, le quali costruirono ricoveri per il bestiame e casere per la lavorazione del latte.

Al centro dell’alpeggio venne, con tutta probabilità, edificata una prima cappella che doveva servire come luogo di devozione e riparo ai pastori ed ai viandanti. 

Dopo che Bracchio nel 1715 era diventata parrocchia, su questa antica cappella si decise di erigere una chiesetta. I lavori iniziarono nel 1728 con la costruzione del coro e del presbiterio. La data è rozzamente scolpita su una pietra bianca, murata alla sinistra dell’altare con la scritta:
 
1728 DJBM